DHL Supply Chain & Global Forwarding, Kuehne + Nagel, DB Schenker, Nippon Express: sono queste alcune delle aziende della logistica e trasporti che hanno fatturato di più nel 2020. Ecco la classifica completa




Trasporti Nazionali e Internazionali

Logistica e trasporti: ecco la top 10 globale delle aziende con più fatturato

22 Febbraio 2022

Il settore della logistica e trasporti occupa un ruolo centrale della vita delle persone.
Se fino a qualche hanno fa l’importanza di questo settore era sconosciuto ai più la pandemia da Covid-19 ha dimostrato come la logistica sia imprescindibile per assicurare sia alle persone sia alle imprese tutto ciò di cui hanno bisogno per la loro sopravvivenza.
Di seguito la top 10 delle aziende che hanno fatturato di più nel 2020 nel segmento 3PL, i dati sono stati elaborati da 3plogistics.

La top 10 globale delle aziende del settore logistica e trasporti con più fatturato

La classifica è stata redatta sulla base del fatturato registrato nel 2020 nel segmento 3PL (Third Party Logistics), di seguito la lista completa:

  1. DHL Supply Chain & Global Forwarding con un fatturato di 28.453 mln di dollari;
  2. Kuehne + Nagel con un fatturato di 25.787 mln di dollari;
  3. DB Schenker con un fatturato di 20.761 mln di dollari;
  4. Nippon Express con un fatturato di 19.347 mln di dollari;
  5. DSV Panalpina con un fatturato di 18.269 mln di dollari;
  6. C.H. Robinson con un fatturato di 15.490 mln di dollari;
  7. Sinotrans con un fatturato di 12.174 mln di dollari;
  8. XPO Logistics con un fatturato di 12.107 mln di dollari;
  9. UPS Supply Chain Solutions con un fatturato di 11.048 mln di dollari;
  10. Expeditors con un fatturato di 10.116 mln di dollari.

Come si evince dalla classifica le prime posizioni sono occupate da tre aziende tedesche.
Va sottolineato come DHL ha fatturato 28 miliardi e 453 milioni di dollari solo nel 3PL (Third Party Logistics), se si analizza il gruppo nella sua totalità il fatturato raggiunge la cifra di 66 miliardi e 806 milioni nel 2020.

Al secondo posto troviamo Kuehne + Nagel, impresa tedesca di origine e svizzera di adozione, con 25,7 miliardi di dollari. Il terzo posto è occupato dalle ferrovie tedesche, che con DB Schenker sono attive nel business della logistica e trasporti e che hanno fatturato 20 miliardi e 761 milioni di dollari nel 2020.

Il quarto posto è occupato da Nippon Express, azienda giapponese che risulta la più grande impresa asiatica nel settore. Per trovare la prima azienda cinese dobbiamo scendere alla settima posizione dove troviamo Sinotrans, si tratta di una società controllata dall’azienda pubblica China Merchants Group che è impegnata nella gestione di porti in Paesi emergenti, soprattutto in Africa e nel Sud dell’Asia.

Logistica e trasporti, le imprese più importanti sono europee

Come si evince dalla classifica molte delle aziende più importanti attive nel settore della logistica e dei trasporti sono europee. Questo fattore dipende soprattutto dalla storicità di queste realtà, società che nel tempo sono riuscita a strutturare una rete di contatti in tutto il globo.

È questo il motivo per cui la Cina, al momento, non è ancora riuscita a imporsi nella logistica 3PL, un segmento complesso che richiede ampi investimenti tecnologici e una capillarità nel mondo che necessita anche di contatti e di un grande network.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali