Pronte nuove assunzioni, pianificate 15 strutture e un hub a Roma.




Servizi e accessori per il trasporto

Gls Italy crede nel Sud del Paese.

20 Maggio 2014

Non solo resiste alla crisi, ma investe nella formazione e nelle assunzioni.
Così la holding delle poste inglesi Gls, con la controllata Gls Italy, ha dichiarato di essere pronta ad investire 2 milioni di euro tra il 2014 e il 2015 in 15 nuovi magazzini e in un hub a Roma.

L’annuncio è stato fatto nel corso di una conferenza stampa a Napoli da Klaus Schädle, amministratore delegato Gls Italy e direttore generale Gls Sud Europa, a cui hanno partecipato Francesco e Gustavo Tavassi, rappresentanti esclusivi di Gls nella Regione, che hanno portato testimonianza di un incremento di fatturato del 10% dell’azienda campana, con il conseguente progetto di assumere in forma indiretta o diretta circa 30 persone.

I nuovi centri logistici saranno a Frosinone, Napoli, Benevento, Avellino e Foggia con un investimento forte anche sulla formazione.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto