Pubblicato da RFI il bando per la realizzazione di una nuova linea ferroviaria a doppio binario per potenziare il trasporto intermodale sulla linea Verona-Brennero. Scopri di più




Trasporti Nazionali e Internazionali

Trasporto Intermodale: 970 mln per realizzare una nuova linea ferroviaria al Brennero

28 Settembre 2022

Rete Ferroviaria Italiana (RFI) ha attivato una gara dal valore di circa 970 milioni di euro, di cui 930 milioni finanziati con i fondi del Pnrr per potenziare il trasporto intermodale al Brennero.
Il progetto prevede la realizzazione di una nuova linea ferroviaria a doppio binario di circa 13 chilometri, di cui circa 11 in galleria a doppia canna.

Il potenziamento della reta sarò effettuato sul percorso Roncafort-Acquaviva, sulla linea Verona-Brennero.
Si prevede che i lavori dureranno circa tre anni e mezzo, di cui due saranno necessari per la realizzazione delle opere in sotterraneo (Galleria Trento).
Il Bando è stato da poco inserito in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.

Cosa prevede il progetto?

L’obiettivo principale del progetto è quello di incentivare la ripartizione modale su ferro del trasporto merci, anche in vista della crescita dei flussi nei prossimi anni con l’attivazione del tunnel ferroviario del Brennero.
L’infrastruttura si inserisce all’interno del corridoio europeo Scandinavo-mediterraneo, è uno dei lotti prioritari del potenziamento della linea ferroviaria Verona-Fortezza (accesso sud al tunnel del Brennero).

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali