Outsourcing

Logistica di terze parti, cosa significa 3PL? E cos'è un partner 3PL?

02 agosto 2022
La logistica di terze parti, spesso abbreviata in 3PL, è l'esternalizzazione di servizi logistici a un fornitore di terze parti che opera esternamente a un particolare rivenditore.
Sebbene alcune aziende gestiscano i propri servizi logistici, sempre realtà collaborano con i partner 3PL.

La logistica dell'e-commerce è diventata più complessa, con un numero maggiore di spedizioni effettuate ogni giorno e cambiamenti di mercato che si verificano senza preavviso.
L'esperienza offerta da un provider 3PL dedicato può quindi essere un importante vantaggio competitivo.

Questo è uno dei motivi per cui il 90% delle aziende Fortune 500 sceglie di lavorare con un'azienda 3PL.


Cosa comporta lavorare con un partner 3PL?



Sebbene il processo esatto vari a seconda del fornitore 3PL con cui si decide di lavorare, in genere si inizia con un fornitore 3PL che riceve le scorte dal fornitore insieme a un elenco di inventario completo.
Dopo che un ordine è stato effettuato sul sito di e-commerce, viene inoltrato al provider 3PL.
Questo fornitore è quindi responsabile della gestione della merce in magazzino, dal prelievo all'imballaggio, alla spedizione e al monitoraggio.

Naturalmente, lavorare con un fornitore 3PL non significa che la logistica all'improvviso diventi semplice.
Prima di tutto, le aziende devono scegliere con quale azienda 3PL lavorare.
Questa decisione è estremamente importante e in definitiva definisce il rapporto che i rivenditori avranno con i loro clienti.
La scelta di un partner 3PL a lungo termine in grado di adattarsi alle esigenze è fondamentale per il successo.


Logistica 3PL vs 4PL: spiegate le società di logistica



Sebbene i fornitori di 3PL possano essere il tipo di partner logistico di cui si parla più spesso, non è l'unico.
In effetti, ci sono fornitori di logistica di seconda parte (2PL) che raccolgono semplicemente i pacchi dal magazzino di un'azienda prima di trasportarli al cliente.
E anche aziende di logistica di quarta parte (4PL).
Un provider 4PL è in realtà responsabile della gestione delle aziende 3PL che saranno direttamente coinvolte nell'evasione degli ordini di e-commerce.
Ha una panoramica totale del processo logistico di un'azienda, ma non è effettivamente coinvolto nella movimentazione delle merci.

Mentre un'azienda 3PL possiede il proprio magazzino e le attrezzature associate necessarie per portare i prodotti dall'origine alla destinazione, un fornitore 4PL non possiede alcun asset.
Fornisce semplicemente competenze di gestione e analisi organizzative per aiutare le aziende con la loro catena di approvvigionamento.
Come il 3PL, anche il mercato del 4PL sta crescendo e si prevede che raggiungerà gli 84,43 miliardi di dollari entro il 2026.

Non esiste una risposta univoca al fatto che un'azienda sia meglio lavorare con un'azienda 3PL o 4PL.
Sebbene questi ultimi possano fornire significativi guadagni di efficienza, richiedono alle aziende di cedere il controllo della loro catena di approvvigionamento, cosa con cui alcune aziende potrebbero non sentirsi a proprio agio.
Se si è un operatore di grandi dimensioni in rapida crescita, la supervisione che un provider 4PL offre potrebbe essere utile, ma per le realtà più piccole probabilmente i servizi che un provider 3PL offre sono più che sufficienti.

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Non si può non sapere

Cos'è il Cloud ERP e come funziona?

22 novembre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it