A Trieste un'importante conferenza sugli investimenti cinesi per le infrastrutture.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Cina e Europa più vicine grazie alla via della seta.

11 Maggio 2016

L’Iniziativa Centro Europea (Ince) e la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (Bers) hanno organizzato la conferenza internazionale “Support Local Enterprises and SMEs along China’s Belt and Road Initiative in South Eastern Europe”, con l’obiettivo di fare il punto sul piano di investimenti cinese “Belt and Road Initiative”, recentemente lanciato per rafforzare le infrastrutture logistiche per il trasporto di merci e servizi dalla Cina all’Europa.

Oltre a infrastrutture stradali, ferroviarie e portuali, sono in progetto anche condotte per il trasporto di gas e petrolio, per un ammontare di circa 1 trilione di dollari.
La conferenza, primo di una serie di appuntamenti, si propone di sviluppare una piattaforma di raccordo tra i principali stakeholder pubblici e privati nell’Europa sud-orientale, al fine di promuovere integrazione ed eliminazione di potenziali barriere commerciali.

L’ambasciatore Giovanni Caracciolo di Vietri, Segretario Generale dell’Iniziativa Centro Europea, a margine dell’assemblea ha dichiarato: “L’appuntamento sarà un punto cardine del dialogo politico dell’Ince. La nostra mission, infatti è quella di contribuire all’integrazione europea e di avvicinare tutti gli stati, anche quelli che non sono ancora membri dell’Unione Europea”.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali