L’adeguamento è previso dal nuovo Piano Regolatore Generale (Prg).




Trasporti Nazionali e Internazionali

Prima fase del rinnovo dei binari della Stazione Centrale di Napoli.

24 Marzo 2016

Oltre 24 milioni di euro d’investimento per rinnovare 9 chilometri di binari elettrificati e posare o rinnovare 51 deviatoi: l’operazione, che le Ferrovie dello Stato assicurano saranno svolte in modo tale da ridurre al minimo i disagi e le interferenze con la normale circolazione ferroviaria, saranno eseguite per un totale di sette fasi e un tempo complessivo di due anni circa.

Nel Piano Regolatore Generale sono previste anche manutenzioni straordinarie all’infrastruttura ferroviaria e all’impianto Acei (Apparato Centrale Elettrico a Itinerari), che regola l’arrivo e la partenza dei treni, che porteranno alla realizzazione del nuovo Apparato Centrale Computerizzato.

Gli interventi saranno coordinati e gestiti dagli ingegneri e dai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana con il sostegno delle ditte appaltatrici per la manutenzione.
Le risorse in campo sono state assegnate nell’ambito del “Contratto Istituzionale di Sviluppo per la realizzazione della Direttrice Napoli – Bari – Lecce – Taranto” finanziato dal Fondo Sviluppo e Coesione per il Sud.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali