Stretto un accordo per attuare strategie in tema di commercio e collaborazioni internazionali.




Consulenza e Formazione

Assologistica-Confagricoltura insieme per l’agroalimentare italiano.

22 Marzo 2016

Assologistica e Confagricoltura, le due associazioni italiane maggiormente rappresentative nel proprio ambito, uniscono le forze per sostenere l’agroalimentare italiano all’estero.

Da oggi, infatti, le aziende agricole di Confagricoltura che intendono radicare anche all’estero potranno beneficiare dell’assistenza e del supporto molto specifici e tecnici della rete di Assologistica, mentre Assologistica lo potrà altrettanto dalla rete di imprese di Confagricoltura.

L’accordo è finalizzato quindi a facilitare i processi di internazionalizzazione delle imprese agricole italiane – produzione, approvvigionamento o vendita all’estero – grazie alla sinergia delle competenze altamente specializzate maturate dalle due associazioni attraverso la rete delle imprese e dei professionisti aderenti alle due realtà.

“Con questa iniziativa intendiamo creare nuove opportunità di attività e di lavoro alle nostre imprese, contribuendo fattivamente a spingere il Made in Italy agroalimentare all’estero”, ha commentato Massimiliano Montalti, Vice presidente di Assologistica con delega all’internazionalizzazione, firmatario dell’importante Accordo con il Presidente Mario Guidi di Confagricoltura.

Il documento, sottoscritto dalle due Associazioni nazionali, si propone inoltre di individuare, condividere e attuare strategie e azioni comuni in tema di commercio e collaborazioni internazionali verso le istituzioni nazionali ed estere.





A proposito di Consulenza e Formazione