La proposta servirà a "togliere ingessature all'attuale sistema".




Trasporti Nazionali e Internazionali

Il primo ok dalla commissione Infrastrutture alla proposta di Edoardo Rixi.

18 Marzo 2016

“La nostra proposta di confermare, in forma transitoria per un massimo di tre anni, l’autonomia amministrativa dell’Autorità portuale di Savona ha incassato un primo ok da parte della commissione”.

A dichiararlo è Edoardo Rixi, assessore regionale allo Sviluppo Economico, ai Porti e alla Logistica della regione Liguria, al termine della riunione organizzata a Roma della commissione Infrastrutture della Conferenza Stato-Regioni per discutere alcuni emendamenti al decreto legislativo di riorganizzazione della governance dei porti italiani.

“Ho ribadito la centralità della creazione delle Autorità di sistema logistico o distretti logistici di area vasta – prosegue Rixi – che devono essere a supporto del sistema delle Autorità di sistema portuale, indispensabili per coordinare le politiche di sviluppo della portualità con le altre reti di trasporto su ferro, su gomma e aeree, anche ai fini delle loro integrazioni ai corridoi merci europei e alle rotte del commercio internazionale”.

La proposta dell’Assessore, relativa alla trasformazione delle autorità portuali da enti pubblici a società per azioni, che ha l’obiettivo di “togliere ingessature all’attuale sistema”, non ha incontrato intoppi.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali