Accordo quadro tra Rete Ferroviaria Italiana e l'azienda pugliese Lotras.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Forlì: 5 milioni per l’accordo sul traffico merci.

25 Gennaio 2016

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e Lotras, azienda pugliese leader in Italia ed Europa nel settore del trasporto stradale e ferroviario, convenzionale e intermodale, hanno presentato venerdì scorso a Forlimpopoli un accordo quadro riguardante il traffico merci dei prossimi cinque anni.

Al centro della pianificazione la capacità di traffico programmata funzionale per le necessità degli operatori logistici, oltre che un adeguamento delle infrastrutture del terminal merci di Villa Selva.
Operativo da dicembre 2016, il progetto prevede un investimento di 5 milioni sullo scalo da parte di RFI, con l’obiettivo di realizzare quattro nuovi binari per carico/scarico merci e sosta temporanea dei mezzi.

Il potenziamento del terminal avrà un forte impatto sull’intera rete logistica dell’Emilia-Romagna, rinforzando la direttrice adriatica e permettendo a Lotras di aumentare il traffico su rotaia fino, secondo le stime, al 40%.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali