La Ferrovia Internazionale Yuxinou fa di Chongqing il nuovo centro di distribuzione di prodotti europei.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Quasi un treno al giorno dalla Cina per l’Europa.

11 Gennaio 2016

Elena Buffoni, country manager China di World Capital Real Estate Group e AD di World Capital Beijing Consulting LTD, ha riportato i dati comunicati dalla commissione municipale per l’Economia e l’Informatizzazione di Chongqing, secondo i quali, grazie alla Ferrovia Internazionale Yuxinou, vi è stato un consolidamento del canale di comunicazione per l’import-export e un reale progresso nelle infrastrutture logistiche del Paese, nel seguire la strategia “One Belt One Road”, l’ambiziosa nuova Via della Seta di Beijing.

Con quasi un treno al giorno nel 2016 a collegare Cina ed Europa, Chongqing si ritrova ad essere il nuovo centro di distribuzione di prodotti europei, compresi strumenti, apparati di misurazione e prodotti alimentari della catena del freddo, che dalla città vengono poi distribuiti in tutto il Paese.

“La ferrovia – continua Elena Buffoni – permette inoltre di trasportare in Europa prodotti di varie province cinesi, promuovendo la collaborazione tra le regioni del Sud-Ovest della Cina e di tutta la fascia economica del Fiume Yangzi. Crescita e ampliamenti quindi per la Ferrovia Chengdu-Europa, e il forte intento da parte del sindaco di Chengdu, Tang Liangzhi, di rendere entro i prossimi tre anni l’hub di Chengdu, vicina a Chongqing, il primo porto ferroviario internazionale della Cina”.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali