Approvato a Montecitorio un nutrito gruppo di correttivi.




Trasporti Nazionali e Internazionali

La Legge di Stabilità 2016 continua a fare passi in avanti.

15 Dicembre 2015

Procede l’iter della Legge di Stabilità in commissione Bilancio alla Camera: oltre al Pacchetto sicurezza che sarà a breve sviluppato in commi, l’imminente arrivo degli emendamenti sulle banche e la cancellazione della sanatoria per le delibere fiscali locali, sono state apportate alcune modifiche anche riguardanti l’ambito dell’autotrasporto.

È stato infatti cancellato lo sconto sulle accise anche per gli Euro 1 e gli Euro 2, dopo che era stato eliminato sugli Euro 0 l’anno scorso: in tal modo si arriverà a un risparmio per il prossimo anno di circa 160 milioni per lo Stato, reinvestiti comunque all’interno del settore, andando a finanziare un esonero triennale dell’80% di contributi Inail a carico dei datori di lavoro e diverse progettualità legate all’intermodalità

Tale cifra però va intesa con “prudenza”, come sottolineato nella relazione tecnica, e gli eventuali risparmi saranno destinati soprattutto a mezzi di trasporto locale per persone con mobilità ridotta e all’acquisto di camion di nuova generazione.
In dogana tornerà invece a essere necessario esibire la documentazione per il trasporto internazionale: obbligo cancellato nella manovra dello scorso anno.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali