Dal 21 marzo una linea settimanale con treni shuttle dedicati.




Outsourcing

Stante Logistics collega il sud Italia con la Polonia.

9 Maggio 2014

Una nuova connessione verso l’Est europeo, in particolare verso la Polonia.
E’ la Stante Logistics, che opera dal 1977 nel campo delle spedizioni internazionali, a realizzarlo, rafforzando così l’utilizzo del trasporto intermodale terra-ferro, con un collegamento diretto, per la prima volta, dal sud Italia alla Polonia.

Precisamente il collegamento sarà attivo dal terminal di Marcianise a quello di Slawków, una cinquantina di chilometri a nord di Cracovia.
Il collegamento è in realtà operativo dal 21 marzo, con una linea settimanale in entrambe le direzioni con treni shuttle dedicati da 500 metri.

Prossimamente, spiega una nota di Stante – la frequenza sarà bisettimanale. Il servizio apre di fatto una nuova connessione verso l’Est Europa (Lituania, Estonia, Lettonia, Bielorussia, Ucraina, Russia, fino in Kazakistan).

La scelta intermodale – si legge ancora – garantisce notevoli vantaggi di efficienza ed eco-sostenibilità: riduzione dei costi, aumento della sicurezza grazie al monitoraggio satellitare, diminuzione delle emissioni di CO2.





A proposito di Outsourcing