Numeri e progetti per un futuro che si prospetta di grande crescita.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Porto di Trieste: la logistica in primo piano.

13 Novembre 2013

Avanza il progetto per la piattaforma logistica del porto di Trieste: la prima fase della piattaforma sorgerà su una superficie di 122mila metri quadrati e richiede un investimento di 132 milioni di euro.

Avrà una banchina lunga 480 metri con fondali di tredici metri e rientrerà nell’ambito del porto franco, che potrà ospitare portacontainer e ro-ro.
Entro la fine del 2013, l’Autorità Portuale sceglierà la cordata che costruirà e gestirà la struttura.

Per la realizzazione del primo lotto hanno già presentato le offerte due cordate d’imprese.
La cordata Samer sarebbe indirizzata verso un terminal multipurpose, mentre quella Parisi penserebbe ad un impianto prevalentemente dedicato ai container.

A nutrire il progetto ci pensano anche i numeri tutti positivi del Porto che, nei primi dieci mesi del 2013, ha movimentato 383.001 teu, a fronte dei 340.394 dello stesso mese dell’anno precedente, con un incremento del 12,52% sullo stesso periodo dell’anno precedente.
Nel solo mese di ottobre ha lavorato 62 portacontainer.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali