Un nuovo polo universitario per l'economia dei trasporti e della logistica nella città ligure, unendo innovazione e competenze




Consulenza e Formazione

La Spezia punta sulla formazione: nasce la Facoltà di Logistica

30 Maggio 2024

Il 24 maggio 2024, la comunità portuale della Spezia ha annunciato l’intenzione di creare una Facoltà di Economia dei Trasporti e Logistica all’interno del Polo Universitario della città.
Questo progetto ambizioso mira a unificare le visioni e le tecnologie innovative che hanno sostenuto lo sviluppo del porto e del sistema logistico negli ultimi decenni.

Un polo di formazione e innovazione

La proposta, sostenuta dal presidente della sezione logistica di Confindustria, Salvatore Avena, non si limita alla formazione accademica.
L’obiettivo è creare un centro di eccellenza che unisca professionalità e tecnologie avanzate in un settore in continua evoluzione.
Alessandro Laghezza ha sottolineato come La Spezia abbia affrontato e risolto problematiche cruciali della catena logistica e dell’interazione porto-retroporto, in un contesto normativo doganale dinamico e in vista della prossima istituzione della Zona Logistica Semplificata.

La risposta alle esigenze del mercato

La creazione di questa facoltà risponde alla crescente domanda di professionalità adeguate nel settore logistico.
Bruno Pisano ha evidenziato l’importanza di formare figure altamente qualificate per sostenere la crescita del settore.
Giorgia Bucchioni, Presidente degli agenti marittimi della Spezia, ha precisato che le innovazioni e le transizioni in corso richiedono competenze di livello universitario.
Queste si affiancheranno a quelle già fornite da istituti come la Scuola Nazionale Trasporti e Logistica, Cisita e Its, completando il panorama formativo con un’offerta di alto livello.

L’importanza della formazione universitaria

La nascita di questa facoltà rappresenta un passo fondamentale per consolidare il ruolo della Spezia come hub logistico di rilevanza internazionale.
L’integrazione di tecnologie innovative e la formazione di professionisti qualificati sono cruciali per accompagnare i processi di trasformazione del settore.
Questo progetto non solo risponde alle esigenze attuali, ma pone le basi per una crescita sostenibile e competitiva della logistica nel futuro prossimo.

Con questo nuovo polo universitario, La Spezia si propone di diventare un punto di riferimento per la formazione e l’innovazione logistica, offrendo competenze avanzate e sostenendo lo sviluppo del settore a livello locale e internazionale.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Consulenza e Formazione