La prima riunione del Tavolo per il Patto per la Logistica segna un passo importante per il futuro degli insediamenti logistici a Parma, con un occhio di riguardo alla sostenibilità e alla qualità del lavoro. Scopri di più




Outsourcing

A Parma prima riunione del Tavolo per il Patto per la Logistica

13 Febbraio 2024

In un contesto in cui la logistica rappresenta una componente cruciale dell’economia territoriale, la Provincia di Parma si pone all’avanguardia con l’istituzione del Tavolo per il Patto per la Logistica.
Questo organo, promosso dal Presidente Andrea Massari, mira a definire linee guida strategiche per la gestione e lo sviluppo futuro degli insediamenti logistici nella regione, unendo forze e visioni per un obiettivo comune di crescita sostenibile e qualificata.
Durante l’iniziativa, a cui hanno partecipato rappresentanti dei comuni di Parma, Torrile, Medesano, Fontevivo, Fidenza e Montechiarugolo, oltre alle principali organizzazioni sindacali del settore trasporti, è stata messa in luce la necessità di una logistica moderna, ecosostenibile e qualificata che possa rispondere efficacemente alle esigenze di un mercato in continua evoluzione.

Un incontro fondamentale per la logistica Parmense

La Provincia di Parma, grazie alla sua posizione baricentrica tra Milano e Bologna e tra il Tirreno e il Brennero, ha sperimentato un notevole sviluppo degli insediamenti produttivi, soprattutto nel settore manifatturiero.
Questa crescita testimonia l’importanza di una logistica efficiente e sostenibile capace di supportare le attività produttive locali, dalla meccanica all’alimentare.
Le parole di Paola Bergonzi-CGIL e del Presidente Massari sottolineano l’urgenza di armonizzare le pratiche logistiche con i principi del Patto per il Lavoro e per il Clima dell’Emilia-Romagna, enfatizzando la necessità di un’approccio che tenga conto delle trasformazioni digitali, tecnologiche e ambientali.
Il Patto per la Logistica punta a diventare uno strumento operativo per le amministrazioni locali, orientando gli insediamenti logistici verso la sostenibilità sociale e ambientale e promuovendo l’occupazione qualificata e tutelata.

L’impegno del Tavolo per il Patto per la Logistica di Parma rappresenta un passo significativo verso la realizzazione di un settore logistico che sia non solo motore di sviluppo economico, ma anche esempio di sostenibilità e responsabilità sociale.
La collaborazione tra enti pubblici, organizzazioni di categoria e comunità locali è fondamentale per raggiungere questi obiettivi, delineando un futuro in cui la logistica non è solo un settore economico, ma un vero e proprio pilastro di una società più equa e sostenibile.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing