Scopri come Amazon sta per cambiare il volto delle consegne in Italia con l'introduzione dei droni: un salto nel futuro della logistica a partire dal 2024




Servizi e accessori per il trasporto

Amazon, in arrivo in Italia il servizio di consegna con droni

13 Novembre 2023

Amazon, colosso dell’e-commerce mondiale, ha recentemente svelato un piano ambizioso che prevede l’uso di droni un servizio di consegna in Italia.
Questa mossa promette di aprire una nuova era nella logistica, portando l’innovazione direttamente nei cieli italiani.
Il progetto, annunciato a Seattle durante l’evento “Delivering the Future“, vede l’Italia in prima linea in Europa, insieme al Regno Unito, nell’adozione di questa tecnologia rivoluzionaria.
Un’importante collaborazione tra Amazon, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) e l’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) è stata fondamentale per la realizzazione di questo ambizioso piano.

Il drone MK30: cuore tecnologico del progetto

Il drone MK30, al centro di questa innovazione, rappresenta un capolavoro di ingegneria.
Con un peso di 2,26 kg, è dotato di una tecnologia avanzata che gli permette di evitare ostacoli, garantendo sicurezza e affidabilità nelle consegne.
La sua capacità di decollo e atterraggio verticale assicura una manovrabilità eccezionale, promettendo consegne entro un’ora dall’ordine.

Impatto sul consumatore: un futuro di consegne rapide e sicure

Questo nuovo servizio, inizialmente limitato alle aree periurbane delle grandi città, consentirà la consegna rapida di una vasta gamma di prodotti, dai beni di prima necessità agli articoli tecnologici.
Questo non solo trasformerà il modo in cui riceviamo i nostri acquisti online, ma pone anche la sicurezza come pilastro fondamentale del progetto.
La tecnologia dei droni si prefigge di essere più sicura delle consegne tradizionali, offrendo un’alternativa innovativa e sostenibile.

L’arrivo dei droni di Amazon in Italia segna solo l’inizio di una nuova era nella logistica.
Con richieste già avanzate per ulteriori autorizzazioni, l’azienda si sta preparando a introdurre innovazioni ancora più rivoluzionarie nel campo dei trasporti, incluso il potenziale uso dei droni come taxi per spostamenti brevi.
Un futuro entusiasmante ci attende, con pacchi che voleranno direttamente nelle nostre mani a partire dal 2024.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto