Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Un'etichettatura automatica più efficiente con il nuovo motore di stampa PEX-2000 da 6 pollici

Il nuovo motore di stampa di TSC Printronix Auto ID è stato progettato per integrarsi facilmente a qualsiasi sistema di etichettatura, risparmiando tempo e garantendo la massima affidabilità del suo utilizzo




Sistemi di Magazzino

Un’etichettatura automatica più efficiente con il nuovo motore di stampa PEX-2000 da 6 pollici

20 Marzo 2023

TSC Printronix Auto ID, tra i principali fornitori di soluzioni innovative per la stampa di etichette termiche, annuncia il lancio del suo nuovo motore di stampa PEX-2000 da 6 pollici per un’etichettatura automatica più efficiente.
Il motore di stampa PEX-2000 è stato progettato per integrarsi facilmente in qualsiasi sistema “Print & Apply” (Stampa e Applica) per la stampa e l’applicazione di etichette e può funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per massimizzare la produzione di etichette in continuo.
Riduce notevolmente i tempi di integrazione e accelera l’implementazione sul mercato dei nuovi sistemi automatizzati di stampa e applica per etichette.

I dettagli sul nuovo motore di stampa PEX-2000

Progettato per le esigenze di automazione, il motore PEX-2000 consente ai costruttori di macchine autonomi di configurare le proprie preferenze in termini di velocità di stampa, precisione e sincronizzazione.
Si integra facilmente in qualsiasi sistema di etichettatura automatica grazie alla sua architettura hardware e software altamente compatibile.
Il motore PEX-2000 funziona perfettamente con i diversi PC o PLC sul mercato attraverso la sua interfaccia GPIO e i suoi connettori DB15 e DB25, che gli garantiscono compatibilità con i principali produttori.
Inoltre, il firmware supporta i principali linguaggi di stampa, in modo che i modelli di etichette e i file di stampa possano essere configurati e salvati in base alle necessità.

Il PEX-2000 da 6 pollici è disponibile con una risoluzione di stampa di 203 o 300 dpi e velocità di stampa fino a 14 pollici al secondo.
L’innovativo modulo peel-off regolabile consente di lavorare con angoli di inclinazione che vanno da -18 gradi a -3 gradi per staccare facilmente le etichette senza dover ridisegnare o riprogettare i bracci articolati di etichettatura automatica.
Il PEX-2000 integra di serie un lettore di schede Micro-SD per un’estensione di memoria fino a 32 GB.
Inoltre, offre diverse opzioni come un modulo RFID per la stampa e la codifica di etichette RFID e un modulo combinato Wi-Fi + Bluetooth per una connessione wireless avanzata.

Questa nuova generazione di motori PEX-2000 da 6 pollici offre una grande capacità di carico, con nastri lunghi 600 metri, e consente di stampare etichette di grandi dimensioni fino a 180 mm, come ad esempio le etichette per pallet.
Va a completare la serie PEX con i motori PEX-1000 da 4 pollici già esistenti, offrendo una gamma più ampia di soluzioni di stampa per applicazioni automatizzate di etichettatura.
Da notare che dispone di serie di un sensore di marcatura nera per il rilevamento automatico delle etichette, una funzione disponibile solo come optional presso gli altri costruttori del mercato.
E per una maggiore flessibilità, l’utente sarà in grado di selezionare la modalità di rilevamento a scelta tra un marchio visibile sulla parte superiore o inferiore dell’etichetta.
Inoltre, come per gli altri prodotti della gamma, è dotato di una garanzia standard di 2 anni.

Il PEX-2000, con il suo corpo interamente in metallo, è più piccolo del 14% rispetto ad altri motori di stampa sul mercato, offrendo esperienze utente avanzate per un ingombro ridotto.
TSC Printronix Auto ID aderisce ai suoi valori fondamentali di qualità e innovazione sviluppando i suoi motori di stampa, tenendo conto delle specifiche operative essenziali, come l’ottimizzazione dei tempi di attività, la lotta contro i vincoli di spazio e il miglioramento quotidiano dei processi utente”, dichiara Robert Lan, Product Line Manager – Sistemi di Stampa/Etichettatura di TSC Printronix Auto ID.


La sua struttura perfettamente studiata con chiusura magnetica permette di proteggere completamente l’apparecchio dalle vibrazioni, qualunque sia l’orientamento del modulo.
Completamente regolabili, i suoi sensori facilitano la presa in carico dei diversi tipi di supporto, per una manipolazione facilitata e una calibrazione rapida.
Inoltre, gli utenti devono solo aprire il coperchio posteriore per accedere al porta-etichetta e avere più spazio per pulire i sensori.
Per quanto riguarda la sostituzione della testina di stampa, si effettua con semplicità e il telaio posteriore si rimuove facilmente per qualsiasi necessità di riparazione o sostituzione di componenti.

PEX-2000 può essere configurato utilizzando gli strumenti software a valore aggiunto di TSC per la gestione di stampanti remote, TSC Console o SOTI Connect, tramite una connessione Internet o intranet in base alle esigenze degli utenti.
Entrambi gli strumenti consentono di installare, configurare e aggiornare rapidamente i motori di stampa da qualsiasi luogo.
“I nostri ingegneri sono consapevoli che la compatibilità hardware e software è la chiave per aiutare i principali attori a ridurre i tempi e gli sforzi di integrazione dei loro sistemi automatizzati in un mercato in continua evoluzione.”, conclude Robert Lan.

Per saperne di più visita il sito ufficiale di TSC Printronix Auto ID





A proposito di Sistemi di Magazzino