Il piano del gigante di Seattle è di aprire 3mila nuovi punti vendita entro il 2021




Trend

Rivoluzione dell’e-commerce: Amazon Go presto in Europa?

12 Ottobre 2018

Amazon continua a rivoluzionare il retail, attivamente e passivamente.
Dopo aver dato il via alla rivoluzione dell’e-commerce, che oggi sta costringendo i negozi fisici a un complicato ripensamento, sta facendo lo stesso nella GDO.

Amazon Go è infatti il nome dei diversi supermercati senza casse del gigante di Seattle, già attivi in diverse città degli States e che ora è pronto a sbarcare in Europa.

La compagnia, afferma il Sunday Times, sarebbe a caccia di spazi adatti ai suoi punti vendita.
In particolare la ricerca si sta concentrando su strutture tra i 4.000 e i 5.000 metri quadrati.
I nuovi supermercati made in Usa saranno estremamente automatizzati, e non solo per l’assenza dei cassieri: nei magazzini troveranno spazio gli ormai immancabili robot.

Per entrare nel primo Amazon Go aperto al pubblico si è dovuto aspettare fino all’inizio del 2018.
Adesso però l’accelerazione pare chiara, tanto che a breve arriverà lo sbarco in Europa dopo le nuove aperture di New York e la seconda di Seattle.

La strategia è dunque estremamente ampia: basti pensare che il gruppo avrebbe in programma di aprire 3mila Amazon Go entro il 2021, ma non sono ancora certi i tempi sullo sbarco in Europa.

La Gran Bretagna sembra però in prima fila, anche perché è tra i Paesi dove i pagamenti digitali sono più diffusi ed evoluti.





A proposito di Trend