Il concept della casa di Stoccarda è un mezzo elettrico e autonomo in grado di evitare il traffico




Trend

Vision URBANETIC, una rivoluzione nella logistica urbana

11 Settembre 2018

E se i veicoli autonomi fossero già obsoleti?
A porsi questa domanda al limite del fantascientifico ci ha pensato Mercedes-Benz Vans, la cui risposta è stata una nuova strategia di mobilità connessa con la realtà attorno ad essa.

È nata così Vision URBANETIC, un modo di concepire il trasporto merci inedito, che soddisfa così le richieste sempre più specifiche delle aziende che lavorano nell’ambito della logistica cittadina.
Il progetto della casa automobilistica di Stoccarda arriva a ridurre i flussi di traffico, a decongestionare le infrastrutture cittadine migliorando così la qualità della vita urbana. Ma come?

Questo mezzo, ancora un concept, è equipaggiato con un motore elettrico ed è in grado di trasportare autonomamente le merci che contiene.
Lungo 5,14 metri totali, la sua capacita di carico è fino ai dieci pallet EPAL.

Integra al suo interno un’infrastruttura IT che analizza in tempo reale domanda e offerta in una determinata area.
In questo modo è possibile così creare una flotta di veicoli in grado di guidarsi autonomamente, pianificando perciò i percorsi nel modo più produttivo possibile.

L’intelligenza artificiale di cui sono dotati i mezzi e il fatto che possono apprendere informazioni in modo autonomo farà sì che evitino i flussi di traffico, riducendo al massimo i tempi di attesa delle merci. Una rivoluzione, quindi, che non configura solo un passo in più verso la smart mobility, ma verso la realizzazione della smart city del futuro.





A proposito di Trend