Gli aiuti economici riguarderanno il trasporto ferroviario intermodale




Trasporti Nazionali e Internazionali

Ferrobonus, arriva il regolamento per ottenere gli incentivi

31 Agosto 2017

È stato approvato il regolamento riguardante gli incentivi previsti per il trasporto ferroviario intermodale.
Si tratta del Ferrobonus, il cui via è stato sancito tramite decreto ministeriale ed è entrato in vigore da oggi.
Il bonus stabilisce i modi di concessione dei contributi, che ammontano a 20 milioni di euro per gli anni 2016, 2017 e 2018.

Gli aiuti economici puntano a ridurre la quota di merci movimentate su strada, promuovendo in questo modo le modalità di trasporto più “green”.

Il contributo del “Ferrobonus”, legato alla media dei volumi e del traffico sostenuto dalle imprese di servizi di trasporto ferroviario intermodale o trasbordato e operatori del trasporto combinato, può ammontare fino a 2,50 euro per ogni treno per km di trasporto intermodale o trasbordato.

Ai fini del calcolo del contributo, non verranno tuttavia presi in considerazione tutti quei treni con percorrenza inferiore ai 150 km, ad eccezione dei servizi di trasporto ferroviario intermodale effettuati tra un porto e un interporto.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali