La startup trentina ha già ricevuto molti riconoscimenti.




Trasporti Nazionali e Internazionali

SiWeGo, il blablacar della logistica

21 Dicembre 2018

Si chiama SiWeGo, in una fusione tra l’inglese e l’italiano che già lascia intuire il senso del servizio fornito.
Si tratta di una startup trentina premiata durante il contest Startup Accelerator di Climate KIC, selezionata per partecipare al Forum Investimenti di Ecomondo e appena il 17 dicembre scorso segnalata dall’Osservatorio Startup Intelligence del Politecnico di Milano come una delle più rivoluzionarie nel settore della logistica digitale e dei trasporti.
Come mai tutto questo interesse nei suoi confronti?
Per semplificare, come sottolinea trentinostartup.eu, si può definire come una sorta di “blablacar delle merci”, inserendosi a pieno nel sempre più frizzante clima di sharing economy di questi anni.

«In sintesi la nostra app mette in contatto chi deve spedire un pacco con chi può trasportarlo, perché magari ha già programmato un viaggio nella stessa direzione», spiega il Fondatore Marcello Favalli.
In questo modo si può potenzialmente arrivare a ridurre i costi logistici e naturalmente anche ad abbassare il traffico e di conseguenza l’inquinamento prodotto dai mezzi utilizzati.
Per utilizzare il servizio serve iscriversi alla piattaforma, compilando i moduli online per assicurare trasparenza e sicurezza.
In questa fase la piattaforma propone inoltre diversi pacchetti assicurativi  da scegliere in base al valore del pacco trasportato, in modo da scongiurare i rischi relativi a danneggiamenti, incidenti stradali o smarrimenti della merce.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali