Il progetto nell'ambito dell'iniziativa "Connecting Europe Facility".




Trasporti Nazionali e Internazionali

“Fresh food corridors” a Venezia.

4 Febbraio 2016

Al via l’iniziativa “Fresh food corridors“, il cui obiettivo sarà quello di favorire lo sviluppo di un corridoio logistico integrato e altamente innovativo per i prodotti agri-food in arrivo via mare dal Medio Oriente e, attraverso gli scali di Venezia, Marsiglia e Capodistria, reindirizzati verso il Nord Europa.

Il progetto, approvato nell’ambito del bando “Connecting Europe Facility – Transport 2014” e nato in occasione di Fruit Logistica, la fiera europea del comparto “fresh fruit and vegetable” di Berlino, coinvolge in qualità di partner, tra gli altri, anche l’Autorità Portuale di Venezia, e pone in atto numerosi elementi di collaborazione e innovazione.

Verranno coinvolti in modo completo gli operatori logistici, provenienti prevalentemente da Paesi non-UE del Mediterraneo, e verrà implementata su rotaia la sperimentazione di una nuova tecnologia per la refrigerazione dei container, che sfrutta il movimento dei treni per alimentare elettricamente i macchinari coinvolti.

L’iniziativa si inserisce, in modo più ampio, all’interno della linea politica europea che prevede il supporto per lo sviluppo alle cosiddette “autostrade del mare“, con l’obiettivo di favorirne la  fruibilità, l’interoperabilità, l’integrazione della catena logistica e un controllo in tempo reale del processo di trasporto door-to-door.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali