Bosch e FFS Cargo uniscono ingegneria automobilistica e know-how ferroviario per i treni del futuro.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Arrivano i treni intelligenti che cambieranno logistica e traffico merci.

7 Ottobre 2015

Bosch Engineering e FFS Cargo, la società affiliata delle Ferrovie Federali Svizzere che gestisce il settore del traffico merci su rotaia, stanno sviluppando un innovativo sistema di “Asset Intelligence”, ora in fase di test, attraverso il quale i carri merci possono trasmettere informazioni sulla posizione e sullo stato del carico (attraverso sensori che registrano dati come temperatura e umidità) a una centrale.

Un hardware di collegamento trasmette i dati tramite rete mobile e li mette online in modo da poter risalire in qualsiasi momento alla posizione dei convogli. In tal modo, non solo si rende più efficiente e rapida la gestione dei carri merci, ma si ottimizzano le logistiche diminuendo i costi di trasporto.

Attraverso un sistema di sorveglianza, inoltre, si può monitorare lo stato di usura dei componenti, in modo da poter programmare la loro manutenzione a seconda delle necessità di utilizzo, riducendo così i tempi morti.
Le tecniche di collegamento già utilizzate nella produzione automobilistica di larga scala di Bosch si uniscono così all’esperienza di test e standard ferroviari di FFS Cargo.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali