I risultati delle ricerche dell’Università di Bologna presentate a Expo.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Trasposto dei container via mare: l’impatto sull’ambiente e sulla qualità degli alimenti.

18 Settembre 2015

Il trasporto di prodotti alimentari attraverso lunghe distanze ha assunto, negli ultimi anni, una rilevanza sempre maggiore: i viaggi via mare soprattutto, lunghi anche più di un mese, espongono gli alimenti a forti variazioni di temperatura, stressandoli inoltre con vibrazioni e umidità, costringendo le attività di logistica agroalimentare ad adeguarsi alle necessità dei prodotti.

L’Università di Bologna, a Expo, ha esposto l’oggetto della sua ricerca in merito all’interno di un convegno organizzato da Granarolo: l’attenzione è focalizzata, attualmente, sul vino e sull’olio di oliva, per tentare di identificare le criticità e le opportunità di miglioramento.

I ricercatori dell’UniBO hanno sviluppato un laboratorio di monitoraggio e simulazione degli stress fisico-ambientali, raccogliendo dati riguardo i possibili danni qualitativi dei prodotti e cercando, attraverso questi, di divulgare una nuova cultura del trasporto alimentare.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali