Lo sconto del pedaggio a carico dei concessionari può sostituire l'attuale rimborso a spese dello Stato.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Bre.be.mi. e autotrasporto: novità sui pedaggi.

25 Agosto 2015

Nella vicenda dell’autostrada Bre.Be.Mi (Brescia, Bergamo, Milano) viene confermata con chiarezza che la proposta avanzata da tempo da CNA-Fita non solo è possibile ma anche praticabile.

Parliamo infatti della possibilità di trasformare gli attuali rimborsi dei pedaggi per l’autotrasporto in conto terzi (che in Italia movimenta quasi il 90% delle merci), incentivati dallo Stato per 180 milioni di euro l’anno, in sconti erogati direttamente dagli stessi concessionari.

Proprio così come già avviene sulla Bre.Be.Mi e come riportato dal sito www.brebemi.it: “Grazie all’iniziativa delle Concessionaria autostradali Brebemi S.p.a. e Tangenziale Esterna S.p.a., in collaborazione con la società Telepass, sono attive fino al 31 dicembre 2015 le agevolazioni tariffarie sul sistema autostradale A35/A58.
Le agevolazioni tariffarie sono valide per tutti i clienti Telepass, privi di vincoli.
Lo sconto è pari al 15% dell’intero pedaggio”.

In questo caso, come già sull’autostrada “A4” per i pendolari, lo sconto lo erogano agli utenti direttamente i Concessionari autostradali, attraverso l’utilizzo del Telepass.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali