Trasporto pubblico regionale verso lo sciopero dopo la rottura sull’utilizzo del ‘fondino’.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Genova: sciopero autobus e trasporti il 10 marzo 2015.

27 Febbraio 2015

Martedì 10 marzo è in programma uno sciopero di 24 ore di tutte le aziende del trasporto pubblico locale.
La mediazione tentata dall’assessore regionale Vesco non è bastata per fare sì che aziende e sindacati trovassero un accordo.
Al centro del contendere l’utilizzo dei 10 milioni di euro, che la Regione ha messo nel ‘fondino’ per favorire gli esodi dei lavoratori.

Sindacati, Regione e aziende del trasporto ligure si sono confrontati sull’utilizzo del ‘fondino’ da 12 milioni di euro che doveva consentire ad Amt e alle altre aziende pubbliche di risparmiare sui costi del personale mandando anticipatamente a casa una quota di dipendenti, operazione indispensabile per partecipare alla gara per il bacino unico del trasporto che dovrà essere indetta entro marzo.

Ma lo scontro, che va avanti da settimane su chi può usufruire dello scivolo, ha portato alla frattura: per le aziende, in pratica, sarebbero soltanto o quasi gli ‘indiretti’ (cioè gli amministrativi) a poter usufruire del fondino, per i sindacati invece devono essere inseriti anche gli autisti, che però dovrebbero essere sostituiti almeno in parte grazie a nuove assunzioni.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali