Il sistema rientra nel progetto “Single window” per informatizzare tutte le pratiche.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Porto di Gioia Tauro: parte lo sdoganamento pre-clearing.

18 Febbraio 2015

Parte l’attivazione, in fase sperimentale, della procedura di sdoganamento anticipato delle merci nel Porto di Gioia Tauro.
Un sistema che rientra a livello europeo nel progetto “Single Window”, per rendere informatizzate le pratiche amministrative e operative del porto.

Come spiega zoomsud.it, anticipando il momento dell’acquisizione telematica dei documenti necessari, le attività portuali saranno rese più efficienti, gli operatori portuali potranno conoscere prima dello sbarco il canale di controllo selezionato dal sistema informativo, e quindi potranno gestire in modo più razionale gli spazi nello stoccaggio dei container.

“Per uno scalo internazionale, come quello di Gioia Tauro, che opera all’interno di un circuito mondiale dei trasporti su container – ha spiegato Giovanni Grimaldi, dell’Autorità portuale di Gioia Tauro – il monitoraggio costante delle merci in viaggio, con eventuali comunicazioni nel caso di cambiamento di rotta della nave che li trasporta, risulta fondamentale a garantire una maggiore trasparenza del contenuto del container ed una efficienza del nostro porto”.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali