Nuovo collegamento Bari-Lione per sviluppare e rendere più competitivo il territorio.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Lotras e Trenitalia Cargo insieme per potenziare il Mezzogiorno.

6 Febbraio 2015

Una rete di respiro europeo con perno Foggia e la dorsale adriatica.
Questi i punti fissati da Lotras e Trenitalia durante l’incontro avvenuto nei giorni scorsi in Camera di commercio a Foggia che sancisce una partnership che ha l’obiettivo di creare un “sistema ferroviario merci efficiente e sostenibile anche nel Mezzogiorno“, e che potrà contare anche sul nuovo collegamento Bari-Lione.

Come ha spiegato responsabile commerciale della linea adriatica RFI Roberto Laghezza: “Stiamo lavorando alla riduzione del gap tra il trasporto su ferro e gomma, attualmente a vantaggio del secondo in ampie aree del Paese, attraverso importanti progetti di potenziamento dell’interscambio“.

Il sistema Lotras Trenitalia è in linea con quadri normativi e scenari di mercato sempre più protesi verso la libera concorrenza, dai quali emerge l’indifferibile necessità che una nazione moderna e collegata all’Europa ed al Mediterraneo debba avere tra i propri strumenti di sviluppo di una politica di sistema per il comparto cargo ferroviario italiano, in grado di valorizzare ulteriormente esperienze e know how di una multimodalità competitiva e rispettosa dei territori.

Lotras e Trenitalia Cargo costituiscono non solo un modello effettivamente riuscito per garantire il conseguimento di tale obiettivo, ma anche una grande opportunità che continua a rafforzarsi con il costante incremento del numero di collegamenti e dei terminal serviti, a dimostrazione che i nuovi investimenti – in un momento quanto mai difficile – consentono di vincere la sfida ed accompagnare nel contempo la ripresa a beneficio di tutti i settori economici e produttivi.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali