La nuova scadenza per i corsi di formazione periodica è il 9 settembre 2019.




Trasporti Nazionali e Internazionali

CQC: soppressa la proroga di validità al 2021 per le merci.

29 Luglio 2014

Con il decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti “Modifiche al decreto 6 agosto 2013 in materia di scadenza di validità della carta di qualificazione del conducente”, pubblicato in G.U. il 25 luglio scorso, viene stabilita la soppressione dell’articolo che prevedeva l’estensione della scadenza di validità della CQC fino al 9 settembre 2020 per il trasporto di persone e fino al 9 settembre 2021 per il trasporto delle merci.

Le nuove scadenze per i corsi di formazione periodica sono il 9 settembre 2018 per il trasporto di persone e il 9 settembre 2019 per il trasporto di cose.
Viene specificato che seguirà un provvedimento della Direzione generale per la motorizzazione, in cui saranno dettate le procedure per conformare i documenti comprovanti il rinnovo di validità della qualificazione professionale CQC fino al 2020 e 2021, al principio di cui all’art. 8, paragrafo 3, della direttiva 2003/59/CE.

Nello specifico, la direttiva prevede che “il conducente che ha concluso la prima fase di formazione periodica di cui al paragrafo 2 segue una formazione periodica ogni cinque anni prima della scadenza del periodo di validità del CAP comprovante la formazione periodica”.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali