Finanziamenti e proposte per riprogrammare il futuro delle infrastrutture.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Toscana: la regione investe quattro milioni di euro sui porti.

8 Aprile 2014

Quattro milioni di euro destinati ai porti: è quanto annuncia l’Assessore alle infrastrutture della Regione Toscana, Vicenzo Ceccarelli, osservando come si tratti di una decisione che permette di intervenire per risolvere non solo alcune criticità, ma soprattutto per la qualificazione delle aree portuali, in un’ottica di regolamentazione e programmazione puntuale e futura delle infrastrutture, attraverso una definizione dei piani regolatori portuali.

La Toscana, infatti, ha nei porti una delle sue ricchezze con implicazioni importanti rispetto alla cantieristica, alla diportistica, alla pesca e al turismo: per questo il finanziamento delle attività per l’anno in corso riveste particolare importanza.

Per quanto riguarda la ripartizione dell’investimento, dei 4milioni, 2,7 andranno al porto di Viareggio.
A Porto Santo Stefano sono invece destinati 300mila euro.
Per il porto di Marina di Campo le principali attività previste saranno finanziate con 900mila euro. All’isola del Giglio andranno 100mila euro.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali