Firmato il decreto che eroga il contributo al trasporto strada-rotaia.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Ecobonus: il decreto alla Corte dei conti.

27 Marzo 2014

Dopo la riunione convocata ieri, l’annuncio da parte del Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi che conferma che “Il decreto passa ora alla Corte dei Conti, che lo deve convalidare prima di renderlo effettivamente operative”.

Un annuncio importante tanto da spingere le sigle siciliane a revocare definitivamente il fermo proclamato fino al 28 marzo (e che era stato sospeso domenica in attesa proprio dell’esito della riunione).

Nella nota stampa diffusa da Aitras si legge anche che “Il Ministro Lupi ha anche avviato il tavolo tecnico tra Stato e Regione Sicilia che partirà il prossimo 8 aprile e affronterà i temi legati allo Stretto di Messina (caro traghetti), alle ore di guida per la filiera agroalimentare, alle piattaforme logistiche e aree di servizio per autotrasportatori, al fondo di garanzia”.

Durante l’incontro è stata definita una modifica alla ripartizione delle risorse stanziate a favore del settore dalla Legge di Stabilità per l’anno 2014, alla luce dei recenti tagli pari a circa 18 milioni di euro.

Pertanto, l’allocazione delle risorse sarà la seguente:

  • Pedaggi 131,9 milioni di euro (prima 135 mln);
  • Servizio Sanitario Nazionale 22 milioni di euro;
  • Spese non documentabili 113 milioni di euro;
  • Formazione 10 milioni di euro;
  • Investimenti 15 milioni di euro (prima 20 mln);
  • Fondo di Garanzia 20 milioni di euro (prima 25 mln)
  • Piattaforma Uirnet 0 milioni di euro (prima 5 mln).





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali