“Serve un sistema di regole per la sopravvivenza della categoria”.




Trasporti Nazionali e Internazionali

TrasportoUnito: fermo dell’autotrasporto dal 9 al 13 dicembre.

6 Dicembre 2013

In una nota diffusa dall’associazione, TrasportoUnito conferma il fermo nazionale dell’autotrasporto, dalla mezzanotte di domenica 8 dicembre fino al 13 dicembre compreso, per protestare contro “la mancata soluzione dei problemi della categoria e il mancato mantenimento degli impegni assunti dal Governo in materia di regolamentazione del settore”.

Come afferma Maurizio Longo, Segretario Generale di TrasportoUnito, “gli autotrasportatori chiedono la definizione di un sistema di regole che consentano alle aziende di autotrasporto di sopravvivere, per esempio con tempi di pagamenti certi e la certezza del credito, la reale remunerazione ai tempi di carico e scarico, la revisione dei costi minimi di sicurezza e la regolamentazione delle sub-vezioni.
Il Governo, pur riconoscendo le nostre specifiche richieste, ha preferito introdurre nella Legge di Stabilità disposizioni per l’autotrasporto che nulla hanno a che vedere con le reali soluzioni, a costo zero, di cui necessita il settore”.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali