I chiarimenti sulle modifiche introdotte dal DM 246.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Autotrasporto: il ministero precisa sulle agevolazioni.

19 Settembre 2013

Con una circolazione diffusa il 12 settembre 2013 dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è stata chiarita, in primis alle associazioni di categoria, la normativa riguardante i contributi per gli investimenti nell’autotrasporto, ovvero il Decreto Ministeriale 246 del 5 luglio.

Si legge nella nota che “Tale comma, con riferimento alle sole acquisizioni di beni mobili soggetti ad immatricolazione[i] ed ai soli fini della proponibilità della domanda, consente di richiedere il contributo allegando all’istanza il solo contratto, rinviando ad un momento successivo (ed in ogni caso entro il 31 gennaio 2014), la dimostrazione dell’avvenuto perfezionamento dell’investimento mediante la trasmissione della fattura comprovante l’integrale pagamento del prezzo e, soprattutto, mediante la prova dell’avvenuta immatricolazione (ovvero della presentazione della relativa documentazione presso l’UMC)”.

Per leggere l’intera nota ministeriale: http://www.assotir.it/pagina.php?cat=40&id=2915





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali