Un investimento di 120 milioni di euro per rilanciare la stazione marittima.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Approvato il piano triennale per il Porto di Cagliari.

2 Settembre 2013

E’ stato recentemente approvato il piano triennale delle opere pubbliche 2014-2016 dell’Autorità portuale di Cagliari, con un investimento, nell’arco dei tre anni, pari a quasi 120 milioni di euro.

Cento milioni di euro è l’investimento destinato ai lavori di infrastrutturazione nella zona del Porto Canale, in vista della realizzazione di 15 cantieri per le imbarcazioni, assieme ai lavori per il completamento della viabilità interna e per il banchinamento delle navi ro-ro.

Inoltre, verrà realizzata una darsena per imbarcazioni di servizio a Porto Foxi, una nuova darsena per i pescherecci è prevista nella zona ovest, e verranno effettuati lavori per la stazione marittima del Molo Sabaudo, che accoglie i passeggeri, e per riqualificare la sa Perdixedda, demolendo i fabbricati in disuso.

Tutte le aree del porto di Cagliari – al terzo posto in una relazione al Ministero dei Trasporti secondo una una graduatoria sui parametri di traffico e sulla capacità di spesa – sono interessate da lavori e da progetti, come ha spiegato Piergiorgio Massidda, presidente dell’Autorità portuale.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali