Tre milioni di euro per uno studio su investimenti e efficienza portuali.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Genova vince il progetto UE Portopia.

4 Giugno 2013

Si chiama Portopia – Ports Observatory for Performance Indicators Analysis – il progetto europeo che si è aggiudicato il Centro Italiano di Eccellenza sulla Logistica Integrata – Cieli – dell’Università di Genova e che mira a rafforzare la cultura del performance management nel settore portuale.

Coordinato da Michal Dooms della Vrije Universiteit di Bruxelles, il progetto ha ottenuto un finanziamento di 3 milioni di euro per i 48 mesi della ricerca.

Il gruppo di ricerca del Cieli, coordinato da Renato Midoro, valuterà i processi decisionali e gli assetti di governance delle Autorità portuali e il benchmarking delle attività operative, predisponendo la cosiddetta Kpls – Key performance indicators.

“La forte eterogeneità delle soluzioni di governance – ha affermato Midoro – richiede importanti approfondimenti di ricerca per una analitica e sistematica valutazione dei trend e delle dinamiche a livello internazionale”.

Tra i partner del progetto figurano anche la European SeaPorts Organization – ESPO, l’Erasmus university di Rotterdam e il centro di ricerca Itmma dell’Università di Anversa.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali