Ribadite le richieste in merito a costi minimi e Inail.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Da Lupi le associazioni dell’autotrasporto.

17 Maggio 2013

Il 15 maggio 2013, a Roma, il neo ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Maurizio Lupi ha incontrato le associazioni dell’autotrasporto.

Presenti il vice ministro Enzo De Luca, il sottosegretario Rocco Girlanda e l’ex sottosegretario ai Trasporti Bartolomeo Giachino, che svolgerà le funzioni di consigliere personale del ministro.

I rappresentanti delle associazioni hanno presentato agli esponenti del Governo le problematiche del settore e ribadito le proprie richieste: la conferma dei costi minimi e rendere strutturale la riduzione dell’Inail, ottenuto dal 2009 a oggi.

Confindustria, Confetra, Assologistica e Federtrasporto avevano precedentemente chiesto a Lupi che il governo non difendesse la legge sui costi minimi presso la Corte di Giustizia.

Nell’incontro di Roma i rappresentanti dell’autotrasporto hanno messo in guardia dal rischio di problemi sociali in caso di abrogazione della norma.
Lupi ha ipotizzato l’avvio di un tavolo a tre, tra governo, autotrasporto e committenza, per verificare la possibilità di una condivisa definizione dei rapporti tra vettori e committenti.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali