La proposta del Commissario europeo ai Trasporti.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Dall’Ue nuova direttiva per i mezzi pesanti.

17 Aprile 2013

Siim Kallas, Commissario europeo ai Trasporti, ha presentato la proposta della sua Commissione per l’aggiornamento della direttiva in merito ai mezzi pesanti che entrerà in vigore nel 2018.

Per i camion sono previste cabine con forme arrotondate e alettoni nella parte posteriore del semirimorchio, per migliorare la penetrazione aerodinamica e ridurre i costi del carburante (per un autoarticolato che percorre 100mila chilometri l’anno, è prevista una riduzione di circa 5 mila euro) e delle emissioni di Co2 (una riduzione di 7,8 tonnellate, ovvero del 7%).

Sono inoltre previsti dei sistemi di pesatura, collegati al cronotachigrafo, e l’adozione di stazioni di rilevamento del peso con il veicolo in movimento sulle principali arterie internazionali, per contrastare il fenomeno del sovraccarico, aspetto che secondo la Commissione ha un costo di 950 milioni di euro l’anno solo per i lavori di manutenzione stradale.

Per il trasporto di container marittimi da 45 piedi, che non rientreranno più nel regime di trasporto eccezionale, è prevista la riduzione delle pratiche amministrative per il trasporto stradale.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali