Il traffico aereo delle merci aumenterà del 2,7% nel 2013.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Cargo aereo: le stime di Iata.

25 Marzo 2013

Secondo l’Associazione mondiale delle compagnie aeree – Iata – nel 2013 il traffico aereo delle merci aumenterà del 2,7% rispetto all’anno precedente, dopo due anni consecutivi di flessione.

L’Associazione prevede anche un possibile aumento del margine di profitto, dell’1,6%, arrivando a 10,6 miliardi di dollari.

Trainano la crescita, nonostante l’incremento del costo del carburante, le compagnie dell’Asia Pacifico, che muovono il 40% dell’aereo cargo globale e che nel 2013 potrebbero produrre utili netti di 4,2 miliardi di dollari; le compagnie dell’America Settentrionale (3,6 miliardi di utili netti); dell’Europa (800 milioni); del Medio Oriente (1,4 miliardi); e dell’Africa (100 milioni).

In calo invece potrebbero essere le compagnie dell’America Latina.

Le previsioni comunque potrebbero cambiare a seconda della situazione economica mondiale, e in particolare dell’Eurozona, influenzata dal caso di Cipro.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali