DTCO SmartLink: comunicazione tra conducente, tachigrafo e gestore della flotta.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Il tachigrafo comunica con lo smartphone.

22 Febbraio 2013

Lo smartphone è diventato ormai uno strumento sempre più diffuso nella comunicazione tra il conducente e la propria sede aziendale.

Ora, grazie a DTCO SmartLink e all’App “VDO Driver”, gli autisti possono utilizzare lo smartphone anche per accedere alle funzioni del tachigrafo digitale.

Il conducente non deve far altro che inserire il DTCO SmartLink nell’interfaccia frontale del tachigrafo, connettendolo così al suo smartphone tramite Bluetooth.

Una volta avviata l’App VDO Driver, il conducente può usare lo smartphone per effettuare tutte le operazioni necessarie sul tachigrafo e visualizzare i suoi tempi di guida e di riposo per scoprire in tempo reale quanto ancora potrà guidare e quando dovrà fermarsi per una pausa.

Per elaborare questi dati, l’App utilizza la funzionalità VDO Counter, implementata nel tachigrafo a partire dalla versione 2.0a.

Il VDO Counter calcola i tempi di guida e di riposo del conducente in tempo reale e li mostra sul display del tachigrafo, oppure direttamente sullo smartphone grazie all’app VDO Driver.

Un’occhiata al suo smartphone e l’autista saprà subito quando dovrà fermarsi per una pausa.

Lo smartphone presenta i dati relativi alla guida in una forma grafica intuitiva e facile da usare.

Inoltre, l’App VDO Driver include una funzione di calendario che, con Carta Conducente inserita nel tachigrafo, mostra all’autista tutte le informazioni relative alle attività svolte.

Con il DTCO SmartLink e le nuove App, VDO aggiunge un altro importante tassello alla sua visione dell’ITS (Sistemi di Trasporto Intelligenti), contribuendo a rendere più efficiente la flotta e i sistemi di trasporto.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali