Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Primo tassello al Corridoio Balcani Barcellona.

Toscana, Umbria e Marche insieme per la realizzazione della E78.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Primo tassello al Corridoio Balcani Barcellona.

12 Febbraio 2013

È ufficiale da oggi.

Toscana, Umbria e Marche uniscono le proprie forze creando la società che sovrintenderà la realizzazione della E78 che costituisce una parte del corridoio Balcani-Barcellona, un vero e proprio “land bridge” nel quadro delle reti Ten-T.

Un’opera di cui si discute dagli anni ’60 e che oggi diventa non solo un’infrastruttura ma una vera rivoluzione per tutto il sistema produttivo, agricolo e turistico dell’intera area.

La E78 è stata inserita dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti tra le Grandi opere prioritarie a godere dei benefici fiscali previsti dalla recente normativa, che saranno formalizzati nelle prossime sedute del CIPE.

È stata considerata nella rete transeuropea di trasporto TEN-T (aperto lo scorso 28 novembre nell’ambito del Multi Annual Call 2012/2013) che consente la possibilità di accedere ai fondi strutturali europei (Bei).





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali