Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Ferrovie: Trieste-Capodistria.

Moretti propone una società di diritto europeo.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Ferrovie: Trieste-Capodistria.

31 Gennaio 2013

Ieri a Trieste, durante l’euroconvegno del gruppo socialista-democratico a Strasburgo, Mauro Moretti, ad di Fs, è intervenuto in merito alla tratta Trieste-Capodistria, proponendo la costituzione di una società di diritto europeo.
“Operare nel raggio di pochi chilometri a Trieste – ha affermato Moretti – costa quanto arrivare al Brennero. Bisogna che le Autorità portuali si concentrino sull’attività di regolazione e lascino perdere le gestioni”.

Proprio durante l’euroconvegno, l’Ue stava definendo nuove regole in tema di liberalizzazioni e di separazione servizio/rete: Moretti ha dichiarato che in questo modo i costi europei aumenteranno tra i 6 e i 15 miliardi di euro.

In merito al fatturato di Trenitalia, Moretti ha affermato che nel 2012, con ricavi superiori al miliardo, il rosso è limitato ai 30 milioni, mentre ha lamentato gli inesistenti incentivi a supporto dell’utilizzo ferroviario per il trasporto merci, rispetto al trasporto su strada, che riceve dallo Stato un miliardo di euro l’anno.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali