Adriafer alla guida di un innovativo progetto di cooperazione transfrontaliera per ottimizzare la gestione dei carri ferroviari al porto di Trieste




Servizi e accessori per il trasporto

Efficienza logistica portuale: la rivoluzione di TRANSPONEXT tra Italia e Croazia

8 Maggio 2024

Il porto di Trieste si prepara a diventare un modello di efficienza logistica grazie a TRANSPONEXT, un ambizioso progetto transfrontaliero finanziato dall’UE nell’ambito del Programma Interreg Italia-Croazia 2021-2027.
Coordinato dall’Intermodal Transport Cluster (KIP) e sostenuto da un budget di 2.706.230 euro, TRANSPONEXT mira a risolvere le sfide crescenti del settore, accentuate da un aumento del traffico merci, lavori infrastrutturali e un contesto geopolitico incerto.

La strategia di Adriafer per la riduzione dei colli di bottiglia

Adriafer, impresa ferroviaria e gestore della manovra interna al porto di Trieste, gioca un ruolo cruciale in questo progetto.
Concentrandosi sul comprensorio di Trieste, l’azienda punta a mitigare la perdita di efficienza operativa causata dagli attuali disagi logistici.
La sperimentazione iniziale di TRANSPONEXT si focalizza sui carri ferroviari inutilizzati: attraverso una gestione più efficace e disponibile, si propone di eliminare i colli di bottiglia, ottimizzare l’utilizzo delle infrastrutture e diminuire i costi operativi per tutti gli stakeholder coinvolti.
All’interno di TRANSPONEXT, Adriafer non solo affronta problemi operativi ma si impegna anche a testare e dimostrare modelli di business e di governance innovativi.
Questo include la promozione della condivisione delle risorse e il rafforzamento della collaborazione tra gli stakeholder portuali, garantendo una visibilità in tempo reale delle operazioni.
Questi sforzi sono volti a creare un sistema logistico più resiliente e efficiente, capace di adattarsi rapidamente alle dinamiche di mercato e alle esigenze infrastrutturali.

Verso un futuro più efficiente e collaborativo

Il progetto TRANSPONEXT rappresenta un passo significativo verso il rafforzamento dell’efficienza logistica nel settore portuale di Trieste e oltre.
Con una visione incentrata sull’innovazione e la cooperazione internazionale, Adriafer e i partner di progetto stanno ponendo le basi per una gestione logistica più agile e sostenibile.
La collaborazione italo-croata si dimostra essenziale per superare le sfide del presente e costruire le opportunità del futuro.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto