Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
L’approccio e le opportunità del trasporto intermodale con Multilog

Da Torino agli scali di Cassino e Marcianise, Multilog coniuga un servizio di trasporto intermodale che sia ottimale ed efficiente per i processi di controllo




Trasporti Nazionali e Internazionali

L’approccio e le opportunità del trasporto intermodale con Multilog

9 Novembre 2023

Multilog, provider di logistica integrata con una consolidata esperienza in ambito trasporti e particolarmente nei settori Automotive, Robotics, Industrial e Retail, effettua servizi intermodali partenti quotidianamente dal terminal Interporto di Orbassano (Torino), dove ha sede, coprendo l’intero asse tirrenico con flussi diretti sia verso lo scalo di Cassino (Frosinone) che verso quello di Marcianise (Caserta).
Con due treni che viaggiano giornalmente (in discesa da Torino verso gli stabilimenti del sud e viceversa) e una capacità di carico di oltre 1.800 m³ a tratta, Multilog si conferma come uno dei player più significativi del settore, potendo disporre anche di casse mobili per flussi dedicati.
Il servizio di trasporto intermodale viene realizzato attraverso alti standard organizzativi ad opera di due control tower operative (ad Orbassano e Nola), ovvero due strutture dedicate con uffici multilingua, che gestiscono tutti i flussi: dalla presa della merce (primo miglio), carico, pianificazione, documentazione e scarico a destino (ultimo miglio).

Durante il viaggio, infatti, le merci vengono trasferite da un terminal intermodale all’altro, dove vengono effettuati i necessari controlli di sicurezza e documentazione.
Multilog coordina l’intero processo, assicurandosi che le merci siano caricate e scaricate in modo efficiente e che le informazioni e i documenti di trasporto siano completi e accurati.
Tutto viene tracciato ed integrato sia tramite i sistemi di interscambio dati, sia a livello di TMS, con monitoraggio e tracciabilità in tempo reale del servizio affidato.
Ogni traffico e servizio viene altresì misurato con rigidi KPI e sistemi di controllo delle performance che monitorano le fasce orarie di carico e scarico definite con il cliente.
Altro elemento distintivo del trasporto intermodale di Multilog è la capacità di intervento nelle situazioni di emergenza, garantendo sempre la copertura anche su strada.

Nei casi di disaster recovery o di eventuale soppressione dei treni, Multilog dispone lungo il territorio nazionale di 20 magazzini che fungono all’occorrenza da punti di consolidamento e ricovero delle merci.
Tutto questo è reso possibile anche da una efficace pianificazione di training e formazione continua alle proprie risorse a livello gestionale, organizzativo ed in tema sicurezza.

“Migliorare l’integrazione tra le diverse modalità di trasporto, utilizzando strumenti informatici e di monitoraggio, può contribuire al riequilibrio modale e alla riduzione delle emissioni di CO2 – spiega Andrea Ambrogio, Direttore Generale di Multilog.
Quando le diverse modalità di trasporto vengono utilizzate in combinazione, si può ottenere un uso più efficiente dell’energia.
Inoltre, il traffico ferroviario si è rivelato fondamentale durante la pandemia ed il suo trend di crescita resta alto ancora oggi.
Il servizio che Multilog esegue  richiede una pianificazione accurata, oltre al coordinamento dei vari terminal intermodali lungo il percorso, che ormai il settore le riconosce”.

Vantaggi economici del trasporto intermodale

Il trasporto intermodale si basa sull’utilizzo di diverse modalità di trasporto, come strada, ferrovia, mare e aria, per raggiungere i migliori risultati in termini di tempo, costo ed efficienza.

  1. Riduzione dei costi di trasporto: sfruttando le diverse modalità di trasporto in base alle caratteristiche dei carichi e alle rotte, Multilog è riduce sensibilmente i costi di trasporto per le imprese.
    Ad esempio, il trasporto su strada può essere utilizzato per le consegne locali, mentre le merci a lunga percorrenza possono essere trasferite su rotaia, risultando in una maggiore efficienza e riducendo i costi operativi complessivi.
  2. Ottimizzazione delle risorse: grazie alla sua rete logistica e alle infrastrutture di trasporto, Multilog ottimizza l’utilizzo delle risorse disponibili.
    Questo significa che le imprese possono beneficiare di una maggiore capacità di carico e meglio soddisfare la domanda dei clienti, riducendo gli sprechi e massimizzando l’utilizzo delle risorse.
  3. Sicurezza: grazie all’uso di contenitori standardizzati, la merce viene protetta durante il trasporto e ci sono minori rischi di danni o perdite.
  4. Flessibilità: il trasporto combinato consente di adattarsi alle esigenze specifiche di ogni spedizione, offrendo diverse opzioni di trasporto in base alle caratteristiche della merce e alle esigenze del cliente.
  5. Sostenibilità: i benefici sono rappresentati dalla riduzione delle emissioni di gas serra e da un minor consumo di carburante, con quest’ultimo che determina non solo a preservare le risorse energetiche, ma anche a ridurre anche la dipendenza dai combustibili fossili, promuovendo così l’adozione di fonti di energia rinnovabile.

Per saperne di più visita il sito ufficiale di Multilog





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali