È stato inaugurato un nuovo centro di logistica hi-tech di Benetton, una struttura da seimila metri quadrati dotata di 53 robot e più di 60.000 box di stoccaggio. Scopri di più




Outsourcing

Logistica hi-tech: Benetton ha attivato un magazzino super-automatizzato

22 Novembre 2022

L’automazione è la chiave per rendere più efficienti i processi logistica, per questo motivo tutte le realtà che si occupano di logistica stanno investendo sempre più nell’automatizzare le operazioni.
Di questo ne è ben consapevole Benetton che, conscio della crucialità per il successo aziendale, ha deciso di investire nella realizzazione di un magazzino super-automatizzato.
Il nuovo centro di logistica hi-tech di Benetton è stato inaugurato alla presenza di Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, di Luciano Benetton e di Massimo Renon, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Benetton.

La nuova struttura installata chiamata “Autostore”, ha come obiettivo quello di rendere le operazioni di prelievo più efficienti, flessibili e agili, riducendo lo spazio richiesto e migliorando i tempi di prelievo.
La nuova piattaforma logistica è dotata di più di 60.000 box distribuite su una superficie di 6.000 mq sulle quali si muovono 53 robot che movimentano i contenitori in modo da farli giungere agli operatori posti in 12 stazioni di picking e packing, eliminando così le lunghe distanze che prima venivano percorse dalle persone, ottimizzando la capacità di stoccaggio e l’evasione degli ordini.

Le dichiarazioni

Massimo Renon, Amministratore Delegato di Benetton Group, ha commentato: “Circa 40 anni fa Benetton implementava una struttura all’avanguardia di supply chain che ha reso la nostra azienda e il nostro territorio un incubatore di modernità nella logistica distributiva.
Partendo da questo storico approccio abbiamo voluto percorrere una strada altrettanto innovativa, improntata alla customizzazione dei servizi e alla velocità di esecuzione, che ci permetterà non solo di anticipare e assecondare le esigenze dei nostri clienti che acquistano nei negozi fisici e nelle piattaforme online, ma anche di ottenere un incrementato controllo sulle attività di riduzione dell’impatto ambientale e un maggior livello di tracciabilità dei nostri capi”.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing