Il nuovo piano industriale del Gruppo FS punta sulla logistica, l’obiettivo è quello di raddoppiare la quota traffico merci su rotaia rispetto al 2019. Leggi di più




Trasporti Nazionali e Internazionali

Traffico merci su rotaia, nasce il polo logistico del Gruppo FS

23 Maggio 2022

Il Gruppo FS Italiane ha deciso di puntare sullo sviluppo della logistica, lo si evince dal nuovo piano industriale del Gruppo che punta a rendere più competitivo questo settore e raggiungere i target europei.
Tra gli obiettivi che si è prefissato in tal senso troviamo: raddoppiare la quota traffico merci su rotaia rispetto al 2019, migliorare i terminal esistenti e crearne di nuovi, lavorare in un’ottica di sistema sull’intera supply chain con importanti investimenti che prevedono la digitalizzazione della filiera del trasporto merci.

Ecco gli obbiettivi del Gruppo FS

Per raddoppiare la quota di 43 milioni di tonnellate merci, movimentate nel 2021 da Mercitalia, sono stati messi a disposizione quasi 2,5 miliardi di investimenti per realizzare nuovi terminal ferroviari intermodali merci, tecnologicamente avanzati e a basso impatto sull’ambiente in modo da incrementare i volumi di merce, anche nel trasporto intermodale.

Inoltre, il Gruppo è al lavoro sul rinnovo della flotta di locomotori e carri con l’ingresso di circa 400 locomotori e 3.600 carri di nuova generazione, a minor impatto ambientale elettrici e ibridi.
Si tratta di una rivoluzione nel sistema del trasporto merci su rotaia italiano che punta a adeguare le strutture della penisola ai parametri previsti per i Core corridors europei.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali