Nel settore della logistica e formazione, record occupazionale per gli studenti degli ITS. Un esempio è l’ITS Marco Polo di Venezia




Consulenza e Formazione

Logistica e formazione: record di occupazione negli ITS

8 Giugno 2021

Il settore della logistica si trova in una fase importante della sua lunga storia soprattutto grazie alla tecnologia che sta contribuendo a rivoluzionare i processi alla base delle attività.
Alla luce di questo e della costante crescita del settore, la logistica è sempre alla ricerca di personale qualificato da inserire nelle sue file.
A conferma di questa continua ricerca di personale qualificato, nel settore della logistica e formazione, è da registrare un record occupazionale degli studenti iscritti al corso di logistica degli ITS (Istituti Tecnici Superiori), scuole post-diploma che propongono corsi professionalizzanti.

Un esempio di questa tendenza è rappresentato dall’ITS Marco Polo di Venezia, che con il suo percorso di studi contribuisce a formare figure professionali perfette per operare in contesti complessi riuscendo ad adattarsi alle necessità delle aziende.
Gli studenti una volta completato il percorso di studi portano con sé un bagaglio di competenze, frutto delle esperienze fatte sul campo, che consentono loro di operare sia all’interno di imprese di produzione e distribuzione, sia nell’ambito dell’organizzazione logistica interna e della supply chain, sia all’interno di operatori logistici per conto terzi.

Si tratta di percorsi di studi che si stanno sviluppando in questi ultimi anni ma che hanno dimostrato fin da subito il ruolo cruciale di ponte tra il mondo della formazione e quello del lavoro.
Un collegamento importante, talmente cruciale da essere inserito dal premier Draghi nel suo discorso di insediamento.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Consulenza e Formazione