Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Amazon continua a crescere e apre un nuovo deposito di smistamento a Milano

Il colosso americano dell’e-commerce continua ad aprire nuovi centri di distribuzione e depositi di smistamento in Italia




Trend

Amazon continua a crescere e apre un nuovo deposito di smistamento a Milano

22 Marzo 2021

La strategia di crescita di Amazon sul territorio italiano prosegue. Il colosso americano dell’e-commerce in poche ore ha annunciato due nuove aperture in Italia: un nuovo centro di distribuzione di Bergamo e un nuovo deposito di smistamento a Pioltello, nella città metropolitana di Milano.

Il nuovo deposito di smistamento entrerà in funzione a partire dalla prossima estate e verrà impiegato per servire gli utenti Amazon residenti a Milano e nell’area nord est della provincia lombarda.
La nuova struttura si estenderà su una superfice di circa 8mila mq, all’interno della quale lavoreranno venti persone assunte da Amazon a tempo indeterminato.

Inoltre, il colosso di Seattle ha avviato un progetto di partnership con diversi fornitori locali di servizi di consegna, un modo per Amazon Logistics per implementare la sua rete logistica migliorando la capacità di consegna e soddisfacendo la crescente domanda dei clienti.
Secondo le previsioni di Amazon, l’apertura del nuovo deposito di smistamento a Pioltello spingerà i fornitori di servizi di consegna ad assumere oltre 100 autisti a tempo indeterminato.

A commentare la notizia Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia, che ha salutato con entusiasmo questa nuova apertura sottolineando l’orgoglio di Amazon di poter contribuire, in un momento economicamente difficile, alla creazione di 120 posti di lavoro (tra diretti e indiretti) a tempo indeterminato.
In questo senso prosegue l’obiettivo di Amazon di impegno verso le comunità in cui opera, non solo garantendo un servizio sempre più efficiente ma anche supportando le imprese locali.





A proposito di Trend