Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Diminuiscono i furti dei tir in Italia: la ricerca condotta da Viasat Group

Presentati i dati delle ricerca condotta da Viasat Group e proposte nuove soluzioni




Trasporti Nazionali e Internazionali

Furti di tir in Italia, un fenomeno in calo nell’ultimo anno

26 Maggio 2020

Diminuiscono i furti dei tir in Italia, a dirlo i dati raccolti da Viasat Group nel Dossier Autotrasporto 2020, in riferimento a questo ultimo anno.

Dalla ricerca è emerso che in tutte le regioni italiane si sono registrante delle percentuali di furto di tir in calo: si va dai 1.429 registrati nel 2019 contro gli oltre 3 mila avvenuti nel 2018.
Le statistiche, elaborate dalla Polizia Stradale, hanno registrato in Italia quasi 119 furti di Tir al mese (283 nel 2018), pari a 4 al giorno.

In particolare, la regione più ad alto rischio è la Puglia con 260 furti l’anno, a seguire Lombardia con 246, Campania con 204 e Sicilia con 131. Ancora meglio per Lazio, con 125, ed Emilia Romagna, con 95.

Per contrastare il brutto fenomeno del furto di camion si possono utilizzare gli innovativi sistemi con tecnologia satellitare, come ad esempio gli allarmi automatici, in grado di rilevare uno spostamento del mezzo non autorizzato, lo sgancio di un rimorchio o l’apertura non autorizzata dei un portellone.

In questo scenario Viasat propone 40 allarmi automatici gestiti dalla centrale Operativa h24, con il compito di avvisare e richiedere l’intervento delle forze dell’ordine in caso di rapina o pericolo del mezzo.

I sistemi Viasat, garantiscono un’elevata sicurezza per i tir e gli operatori, inoltre “la tecnologia è in grado di fornire un grande supporto- ha spiegato Domenico Petrone, Presidente di Viasat Group.”





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali