A Landriano al via i lavori per il secondo centro logistico del discount tedesco. Obiettivo: rifornire il Nord Ovest




Trend

ALDI, nuovo centro direzionale nel Pavese

9 Maggio 2018

ALDI, la multinazionale attiva nel settore della Grande Distribuzione Organizzata, prosegue il suo piano di crescita organica sul territorio italiano, con l’annuncio della costruzione della sua seconda Direzione Regionale a Landriano (Pavia).
Dopo l’apertura dei primi 25 punti vendita (l’ultimo in provincia di Gorizia) ed il primo centro logistico operativo di Oppeano, in provincia di Verona, intende ora rafforzare la sua posizione nel Nord Ovest del Paese.

La sua seconda base operativa italiana – i lavori sono iniziati a marzo – avrà “una dimensione di 52.000 m2 e porterà alla creazione di circa 200 nuovi posti di lavoro” afferma l’azienda.
Si svilupperà su una superficie di 102.000 m2, ed avrà a disposizione anche circa 3.700 m2 suddivisi tra uffici e un centro di formazione, la cosiddetta ALDI Accademia.
Un nuovo centro direzione, quindi, che rifornirà più da vicino i punti vendita delle regioni del Nord Ovest e formerà anche i nuovi collaboratori.

“Per la costruzione ALDI si affida a Vailog, società specializzata nello sviluppo logistico.
“Questo è il terzo investimento di Vailog sul territorio di Landriano e siamo molto orgogliosi della fiducia di ALDI per averci affidato questo nuovo sviluppo”, afferma Eric Véron, General Manager di Vailog.





A proposito di Trend