Il presidente spiega che lo sviluppo della rete avverrà per crescita interna




Trend

MD: lo sviluppo non sarà ostacolato da Aldi e Leader Price

6 Marzo 2018

Il Presidente di MD Patrizio Podini fa il punto sulla catena discount fondata 24 anni fa.
Con una quota di mercato del 15%, oltre 700 punti di vendita, un fatturato di 2,3 miliardi di euro, MD è il secondo player del mercato discount in Italia.
Possiede già 7 centri logistici, ma sta per aprire a Cortenuova (BG) un nuovo hub di movimentazione nazionale, grazie ad un investimento da 80 milioni di euro.

“Siamo in presenza di un mercato interno molto affollato – spiega il Presidente – Aldi e Leader Price sono pronti al debutto, Conad e Esselunga stanno spingendo sull’acceleratore.
Per quanto ci riguarda abbiamo delineato un piano di sviluppo strategico che prevede una crescita anno su anno di almeno 200 milioni di euro per tutto il periodo 2017-2021.
Ne consegue che ci stiamo attrezzando per un incremento quinquennale di un miliardo”.

Questo risultato verrà conseguito espandendo la rete logistica, con aperture di punti vendita.
Uno sviluppo basato sulla crescita interna anziché su nuove acquisizioni; questo il motivo dell’investimento.
E nonostante il recente ingresso di Aldi e Leader Price nello scenario italiano, Podini sostiene che non ci saranno turbolenze, anche se i due marchi porteranno innovazione.





A proposito di Trend